Valarioti, l'idealista scomodo anche per il PCI

Mer, 28/04/2021 - 18:09
Domani mattina in diretta alle 10,00 sui nostri canali social, per seguirci clicca sui link

«Il Pci voleva a tutti i costi il sorpasso della Dc e non sempre il reclutamento della classe dirigente avveniva in maniera trasparente. La sconfitta di quella utopia ha pervaso anche una generazione che si trovò successivamente a dover combattere contro la mafia per vedere applicato quel modello di società libera e giusta in cui Valarioti credeva», così Rocco Lentini sull'omicidio del giovane politico di Rosarno. Giuseppe Valarioti ha sollevato la questione morale all'interno del partito e ha parlato di doveri quando in Italia si discuteva solo dei diritti. Il suo omicidio per mano della 'ndrangheta resta impunito ancora oggi a distanza di oltre 40 anni. Lentini ha pubblicato un libro che ha riacceso le polemiche sulle zone grigie nel Pci degli anni  70/80.

 

 

Seguici su facebook

https://bit.ly/3aM7emv

 

 

seguici su Youtube

https://bit.ly/3eFu1BG

 

Rubrica: 

Notizie correlate