San Luca, donna ai domiciliari per estorsione all'amante

Mer, 28/04/2021 - 10:45

Una donna di origine rumena, G.A.I. di 27 anni, intratteneva da anni una relazione extraconiugale con un 50enne della Locride, durante la quale, in cambio di messaggi e foto intime, aveva iniziato a estorcere con frequenza soldi all'amante per non rivelare alla moglie il loro rapporto. L'ultimo episodio, dopo la denuncia dell'uomo ai Carabinieri di Locri, risale a qualche giorno fa quando la donna aveva chiesto, in cambio del silenzio, 300 euro all'amante. Giunti sul posto, dopo la consegna del denaro, i Carabinieri sono intervenuti e l'hanno tratta in arresto e condotta presso la Casa Circondariale Panzera di Reggio Calabria, per il reato di estorsione, poi posta agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Autore: 
Redazione
Rubrica: 

Notizie correlate